rotate-mobile
Cronaca Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani, 1

In tilt servizio online prescrizioni mediche, Azienda Zero: «Problema al ministero»

«Il servizio di Acquisizione Centrale (SAC) è bloccato - spiegava nelle scorse ore in una nota Azienda Zero - a causa di un malfunzionamento del Ministero»

Anche nel Veronese quella di ieri è stata una giornata di "passione" per chi aveva bisogno di acquistare farmaci con ricetta digitale, ma anche svolgere il semplice pagamento di analisi e servizi o prenotazioni di visite mediche specialistiche. Il sistema centrale informatico, infatti, avrebbe riscontrato un vero e proprio "blocco", creando così disagi in numerose province italiane. 

In una nota divulgata giovedì mattina dalla stessa Azienda Zero della Regione Veneto si confermava il problema accorso nelle scorse ore: «Azienda Zero segnala che dalle 9.50 di questa mattina (ieri ndr) il servizio di Acquisizione Centrale (SAC), funzionale alla gestione delle ricette dematerializzate, è bloccato a causa di un malfunzionamento del Ministero. Problema che sta impattando sui sistemi di tutte le regioni italiane e crea disservizi. Azienda Zero è in contatto diretto con il Ministero per monitorare l’andamento della situazione».

Il disguido avrebbe poi trovato una sua risoluzione verso il tardo pomeriggio, ma restano ovviamente i problemi causati agli utenti durante l'arco della giornata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tilt servizio online prescrizioni mediche, Azienda Zero: «Problema al ministero»

VeronaSera è in caricamento