rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Bardolino

Ripartite sul lago di Garda le ricerche del 54enne windsurfista disperso

Non si hanno notizie del turista tedesco dal pomeriggio di sabato, quando è stato avvistato per l'ultima volta intorno alle ore 16 sulla sua tavola. Le operazioni non hanno dato esito nella giornata di domenica e sono quindi riprese lunedì mattina

Sono ripartite nella mattinata di lunedì le ricerche del turista tedesco, Hubert Meher, che risulta disperso nelle acque del lago di Garda dal pomeriggio di sabato. 

Il 54enne è stato avvistato l'ultima volta intorno alle ore 16 di sabato sulla propria tavola da windsurf, mentre il lago era sferzato da raffiche di vento da oltre 60 chilometri orari: l'allarme è scattato intorno alle ore 19 per il mancato rientro dell'uomo, che aveva parcheggiato la propria auto nei pressi di un albergo di Tignale, sulla sponda bresciana. Meher sarebbe munito di muta e (forse) giubbotto salvagente, motivo per cui potrebbe essere ancora avvistato a galla, anche se più passa il tempo, più calano le probabilità di trovarlo in vita. 
Come riferiscono i colleghi di BresciaToday, i conoscenti del turista lo definirebbero un surfista esperto che in più occasioni aveva già solcato le onde del Garda, ma che questa volta potrebbe essere stato tradito dal forte vento

Le operazioni di ricerca sono coordindate dalla guardia costiera, con il sostegno dei vigili del fuoco di Riva. La motovedetta CP862 ha battuta l'area lacustre e le squadre di terra si sono occupate della costa. Chiesto anche l’impiego di un elicottero dell’Aeronautica militare di Poggio Renatico, dei carabinieri di Gargnano e dei vigili del fuoco di Brescia, questi ultimi muniti di droni per la ricerca litoranea.
Mentre l’elicottero dell’aeronautica e la motovedetta della guardia costiera erano impegnati nell'attività di ricerca su una vasta area che abbracciava il centro e l'alto Garda, sono stati proprio i pompieri ad individuare una tavola da windsurf vicino al circolo velico del Comune di Toscolano Maderno, intorno alle ore 3 del mattino di domenica, riconducibile a quella in uso al 54enne. 

Le attività SAR si così concentrate sulla zona, senza dare il risultato sperato, proseguendo anche sul resto dello specchio lacustre mediante l’impiego di altre unità navali e di elicotteri, per cercare di individuare il disperso. 
Ricerche nella mattinata di lunedì sono dunque riprese anche con il supporto dei vigili del fuoco di Bardolino, che batteranno anche l'area veronese alla ricerca del turista tedesco. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripartite sul lago di Garda le ricerche del 54enne windsurfista disperso

VeronaSera è in caricamento