rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Malcesine / SR249

Sub disperso nelle acque bresciane del Garda, continuano le ricerche

Si chiama Adam Krzystof Pawlik, ha 50 anni ed è polacco. Il suo obiettivo era di scendere sotto i 300 metri e per questo aveva scelto le acque profonde di Limone, da cui però purtroppo non è più tornato

Carabinieri, guardia costiera, vigili del fuoco e volontari del Garda, tutti impegnati anche questa mattina, 15 ottobre, nelle ricerche di Adam Krzystof Pawlik, il sub 50enne polacco scomparso nel lago di Garda.

Difficile ormai anche solo sperare di poterlo ritrovare vivo. L'uomo, come racconta BresciaToday, si era immerso sabato pomeriggio, 13 ottobre, nelle acque di fronte a Limone e non è più risalito. Gli amici del suo team di immersioni, Anaconda, lo hanno atteso per qualche ora, ma quando non l'hanno più rivisto hanno dato l'allarme. Le ricerche sono subito partite e sono proseguite anche nella giornata di domenica.

L'uomo si era immerso utilizzato il cosiddetto "motorino", un attrezzo che consente ai sub di andare in profondità più velocemente. Il suo obiettivo era di scendere sotto i 300 metri e per questo aveva scelto le acque profonde di Limone, da cui però purtroppo non è più tornato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sub disperso nelle acque bresciane del Garda, continuano le ricerche

VeronaSera è in caricamento