rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Borgo Roma

Fermato in Borgo Roma, è ricercato per truffa negli USA: rischia 30 anni di carcere

I carabinieri lo hanno fermato nella tarda serata di martedì a Verona e dai controlli di routine è emerso che sulla sua testa pendeva un mandato di arresto emesso dalla Corte del distretto nord della California

Nella tarda serata di martedì i carabinieri del nucleo radiomobile di Verona hanno sottoposto a controllo nel quartiere di Borgo Roma un cittadino romeno, classe 1992, residente in città da oramai un po' di tempo. 
I militari hanno così dato il via agli accertamenti di routine, dai quali però è emerso che il giovane risultava ricercato in ambito internazionale, in virtù di un mandato di arresto emesso dalla Corte del distretto Nord della California. Lo straniero infatti avrebbe commesso una serie di truffe negli Stati Uniti d'America, riscuotendo assegni destinati a varie parrocchie del "Golden State" per l'ingente valore di 450 mila dollari. 
Terminati dunque tutti gli accertamenti sulla sua identità, il giovane è stato arrestato e condotto nel carcere di Montorio da dove, terminata la procedura di estradizione, verrà portato negli USA: rischia una pena massima fino a 30 anni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato in Borgo Roma, è ricercato per truffa negli USA: rischia 30 anni di carcere

VeronaSera è in caricamento