Ricercato nasconde in auto la cocaina: viene scoperto e portato in carcere

Sono state le segnalazioni di alcuni cittadini di Povegliano a mettere la Squadra Mobile sulle tracce del 35enne, che doveva scontare una pena di oltre tre anni inflittagli dal Tribunale di Venezia

Sono stati i cittadini di Povegliano a portare all'attenzione della Squadra Mobile scaligera il 35enne marocchino, il quale era già destinatario di un mandato di cattura del Tribunale di Venezia, per una condanna a tre anni, un mese e sei giorni. 

Le segnalazioni sono arrivate alle forze dell'ordine, dopo che alcune persone avevano notato gli strani movimenti del nordafricano. Gli agenti allora hanno individuato il sospettato: uscito di casa, il 35enne si è avvicinato all'auto con fare piuttosto guardingo, così le forze dell'ordine sono intervenute. 
Fermato l'uomo, i poliziotti hanno perquisito il veicolo, scoprendo 3,91 grammi di cocaina nascosti sotto la leva del cambio. Gi accertamenti allora sono stati stesi alla sua abitazione, dove sono stati rinvenuti invece 1980 euro in contanti. 
Arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, il marocchino è stato poi condotto in carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Incidente e incendio, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla tangenziale sud

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 21 al 23 febbraio 2020

  • Aveva un tumore al collo, neonata operata durante il parto a Verona

  • Verona e le sue bellezze storiche e culturali approdano in tv sulla Rai

Torna su
VeronaSera è in caricamento