rotate-mobile
Cronaca Sommacampagna / Via Aeroporto

Ricercato da 5 anni, viene arrestato al Catullo con una nuova cittadinanza

Un 54enne moldavo era stato condannato del 2011 a 4 anni di reclusione per favoreggiamento di ingresso clandestino nel territorio nazionale di cittadini stranieri a scopo di lucro ed è stato fermato venerdì presso lo scalo aeroportuale scaligero

È sempre alto il livello di attenzione durante i controlli messi in atto dalla Polizia di Frontiera presso l'aeroporto Valerio Catullo, che vanno a toccare sia i passeggeri in transito, che eventuali accompagnatori e mezzi. 
Verifiche che nella mattinata di venerdì hanno permesso agli agenti di arrestare un passeggero appena arrivato a Verona con il volo della compagnia aerea Air Moldova proveniente da Kisinev, il quale risultava ricercato dal 2011 dalla Procura della Repubblica di Trieste perché condannato a 4 anni di reclusione per favoreggiamento di ingresso clandestino nel territorio nazionale di cittadini stranieri a scopo di lucro.
Durante il suo periodo di latitanza, il criminale aveva acquisito anche la cittadinanza romena, probabilmente nel tentativo di sfuggire alla cattura, restando così sorpreso quando i poliziotti lo hanno ammanettato. Si trattava di un cittadino moldavo di 54 anni, G.V., che una volta concluse le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Montorio per espiare la propria pena. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato da 5 anni, viene arrestato al Catullo con una nuova cittadinanza

VeronaSera è in caricamento