Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Brà

Verona. Retata della polizia municipale contro gli ambulanti: 5000 euro di sanzioni

Con l'arrivo di turisti e scolaresche, i vigili urbani hanno intensificato i controlli contro i commercianti abusivi in centro storico, arrivando a sequestrare più di 200 articoli di vario genere e identificando quattro persone

In occasione dell'arrivo a Verona di migliaia di turisti e di molte scolaresche, la Polizia municipale ha intensificato i servizi di vigilanza al commercio abusivo ambulante in centro storico.
Nella giornata di ieri l'attenzione è stata puntata sull'area di piazza Bra, nel vallo dell'Arena e lungo le principali vie dello shopping, anche su richiesta di alcuni commercianti del centro e di turisti. Sono stati identificati e sanzionati tre cittadini del Bangladesh e un cittadino nigeriano che vendevano merce di vario genere senza alcun titolo autorizzatorio. In queste settimane sono stati inoltre identificati altri cittadini pakistani che tentavano di vendere accessori per la telefonia nella zona dei giardini.

Ai venditori abusivi è stata contestata la violazione dell’art. 29 c.1 del D. Lgs. 114/1998, con sanzioni per 5.000 euro. Durante il controllo sono stati sequestrati oltre 200 articoli tra supporti per foto-selfie, portachiavi con puntatore laser e moschettone, braccialetti colorati, collane, accendini, occhiali da sole, batterie e finte confezioni chewingum in plastica. I servizi proseguiranno nei prossimi giorni, per impedire l'attività abusiva a tutela dei turisti e del commercio regolare in centro storico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona. Retata della polizia municipale contro gli ambulanti: 5000 euro di sanzioni

VeronaSera è in caricamento