menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premio Renato Simoni, Giuliana Lojodice lo ritira al Teatro Romano

L'attrice barese si aggiudica la 55° edizione del prestigioso riconoscimento che gli verrà consegnato mercoledì 18 luglio alle 21 prima del debutto de "La Tempesta" di Shakespeare

È stato assegnato all’attrice Giuliana Lojodice il 55° premio Renato Simoni “per la fedelta’ al teatro di prosa”. L’ importanza ed il prestigio di questo riconoscimento  appare in tutta chiarezza dai nomi del suo palmares tra cui quelli di:  Eduardo De Filippo (1969) , Sarah Ferrati (1979) .Vittorio Gassman (1992) , Giorgio Albertazzi (2004) ,Rossella Falk (2008) , l’Olimpo insomma del teatro Italiano degli ultimi cent’anni. 

Sono 55 anche gli anni di continui successi che hanno impreziosito la vita sul palcoscenico della Lojodice:  dal suo debutto, con la regia del mitico Luchino Visconti , ai seguitissimi sceneggiati televisivi degli anni ‘60-‘70 alle sempre affollate tourne’ teatrali, alle rare ma incisive apparizioni cinematografiche. Fondamentale, nella realizzazione della sua straordinaria carriera, il sodalizio (quasi cinquantennale). Sia professionale che sentimentale con un altro indimenticabile “protagonista”: Aroldo Tieri (anch’egli vincitore del Renato Simoni nel 1993).  

Raggiunta a Roma via telefono, alle nostra domande
Che significato ha  per lei un premio come il Renato Simoni?
“È la realizzazione di un sogno che mi ha accompagnata fin da ragazza, un riconoscimento straordinario che conferma, alla mia eta’, di avere la coscienza a posto, di aver fatto cioe’  tanto per il teatro, sia da sola che con mio marito. 
Ci sarebbe potuta essere un’alternativa professionale per Giuliana Lojodice ad una vita sul palcoscenico?
"È’ una domanda che mi mette un po’ in difficoltà essendo entrata in teatro a soli 14 anni …..forse fare il medico…anzi no la scrittrice ,invidio molto chi ha il dono di raccontare con la scrittura .
Il prossimo futuro?  
“ Proprio a Verona in novembre per Il grande Teatro con un testo di Luigi Pirandello: “Cosi’ e’( se vi pare)” dove saro’ la signora Frola , un personaggio che mi ha dato una delle piu’ grandi soddisfazioni della mia carriera.”
 
Il premio Renato Simoni verra’ consegnato all’attrice nella suggestiva cornice del Teatro Romano mercoledi 18 luglio alle 21  prima del debutto de "La Tempesta" di William Shakespeare per la regia di Valerio Binasco.   
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento