rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Terrazzo / Via Marioni

Scomparso a Legnago la sera di Pasquetta, ritrovato senza vita nell'Adige

Questa mattina si perlustrava il tratto di fiume tra Villa Bartolomea e Terrazzo e alcuni volontari hanno avvistato il corpo in acqua. La salma è stata poi recuperata dai vigili del fuoco

Questo pomeriggio, 22 aprile, i vigili del fuoco hanno ritrovato il corpo senza vita di Renato Carli, il 54enne di Sanguinetto scomparso a Legnago nella sera di Pasquetta.

Le ricerche sono durate più di due settimane e anche questa mattina si erano concentrate sull'Adige, in cui si temeva che l'uomo fosse finito. Con una moto d'acqua sul fiume e con squadre di pompieri a piedi sulla terraferma, stamane è stato perlustrato il tratto tra Villa Bartolomea e Terrazzo. E poco dopo le 15, alcuni volontari hanno avvistato un corpo in acqua.
Le operazioni di recupero sono state complicate dalla presenza di ramaglie nei pressi della sponda e dall'argine piuttosto irto ed insidioso del fiume. Le squadre dei vigili del fuoco, composte anche da alcune unità di sommozzatori del nucleo regionale, hanno completato il recupero poco prima delle 18. Sul posto, sono accorsi anche i carabinieri a cui era stata presentata la denuncia di scomparsa del 54enne. Presente anche il personale del Suem 118 che ha confermato il decesso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparso a Legnago la sera di Pasquetta, ritrovato senza vita nell'Adige

VeronaSera è in caricamento