menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Reinserimento lavorativo dei detenuti: nasce il progetto Sprigiona Lavoro a Verona

Un software per la schedatura dei detenuti prossimi al rilascio per creare un database da offrire alle aziende che cercano lavoratori. Questo il nuovo progetto della storica associazione di volontariato La Fraternità

Un software con le schede dei detenuti prossimi al rilascio e le relative competenze lavorative. Questo è il nucleo del progetto Sprigiona Lavoro coordinato dall'associazione di volontariato La Fraternità, che da anni si occupa del settore carcerario a Verona. I profili raccolti saranno messi a disposizione delle aziende che cercano lavoratori.

Il progetto vede la collaborazione del Provveditorato Regionale dell'Amministrazione Penitenziaria del Veneto, della direzione del Carcere di Montorio, dell'Università di Verona, dell'Associazione Industriali di Verona, del sindacato Cisl, dell'Agenzia sociale Lavoro&Società, delle Acli e del Progetto Esodo. L'obiettivo è supportare i detenuti nel delicato passaggio del ritorno alla libertà, aiutandoli a trovare a lavoro e, quindi, evitando il più possibile che ritornino a delinquere.

Nell'estate del 2014, durante un convegno, erano stati presentati i dati della ricerca commissionata da La Fraternità al dipartimento Tesis dell'Università di Verona. Tema dell'indagine era quale potesse essere lo sbocco lavorativo delle persone scarcerate. Dalla ricerca era emerso che i settori più aperti a offrire lavoro agli ex detenuti erano quelli dell'artigianato, del turismo e dell'agricoltura. Da qui ha preso avvio il progetto Sprigiona Lavoro, che mira a favorire l'incontro domanda-lavoro, attraverso due vie. Da una parte, si mostreranno alle aziende i vantaggi ecomici ed etici derivanti dall'assumere un ex carcerato; dall'altra, è stato elaborato un sofware in grado di schedare i detenuti in base alle abilità e alle competenze lavorative, così gli esaminatori e le aziende possono con facilità trovare il profilo che cercano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento