menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione. "Bollino di qualità" per 14 associazioni di soccorso scaligere

L’accreditamento istituzionale è stato conferito dopo l’accertamento del possesso dei necessari requisiti effettuato dalle Ullss, attraverso il lavoro di uno specifico Gruppo Tecnico Multiprofessionale

Sono ben 57 le Associazioni che svolgono attività di soccorso e trasporto con ambulanza che hanno ottenuto l’accreditamento istituzionale da parte della Regione Veneto, rilasciato con l’approvazione di una delibera specifica, presentata in Giunta regionale dall’assessore alla Sanità Luca Coletto.
La decisione riguarda tutte le province del Veneto: Belluno ha ottenuto 14 accreditamenti; Verona 14; Padova 9; Treviso 8; Venezia 6; Vicenza 3; Rovigo 3.

Il riconoscimento regionale è stato assegnato dopo l’accertamento del possesso dei necessari requisiti effettuato dalle Ullss, in collaborazione con il Coordinamento Regionale Emergenza Urgenza, attraverso il lavoro di uno specifico Gruppo Tecnico Multiprofessionale per la Verifica dei Requisiti. Tutte le strutture avevano presentato la relativa domanda e sinora operavano con un accreditamento provvisorio.

“Aldilà della pur necessaria formalità – dice Coletto – con questo provvedimento evidenziamo anche la qualità di una realtà di volontariato straordinaria, sia per disponibilità che per capacità, che supporta 365 giorni all’anno il sistema sanitario pubblico in emergenza urgenza. Con l’accreditamento istituzionale, necessario per garantire il livello degli interventi, queste organizzazioni ottengono, di fatto, una sorta di bollino di qualità. Da parte mia aggiungo un riconoscente ringraziamento, perché la sanità veneta e la gente hanno bisogno di loro, e loro non mancano mai all’appello”.

La verifica del mantenimento dei requisiti avverrà ogni volta che se ne ravvisi la necessità e comunque con periodicità triennale.

L’Accreditamento di queste strutture rientra nella programmazione regionale di settore per garantire i Livelli Essenziali di Assistenza nazionali.

GLI ACCREDITAMENTI DELLA PROVINCIA DI VERONA: Croce Verde di Verona con basi operative a Verona (3 diverse sedi), San Giovanni Lupatoto, Villafranca, Grezzana, Cerro Veronese, Colognola ai Colli, Legnago, Isola della Scala, Castel d’Azzano, San Pietro in Cariano, Tregnago, Negrar; Sos Volontari Valeggio con base operativa a Valeggio sul Mincio; Croce Bianca di Torri del Benaco con base operativa a Torri del Benaco; Croce Rossa di Peschiera con base operativa a Peschiera del Garda; Croce Rossa del Basso Veronese di Cerea con basi operative a Cerea e Bovolone; Croce Rossa della Valpolicella con basi operative a Sant’Ambrogio di Valpolicella e Pescantina; Croce Europa di San Giovanni Lupatoto con base operativa a San Giovanni Lupatoto; Associazione Sos di Sona con base operativa a Sona; Legnago Soccorso con base operativa a Legnago; Croce Gialla di Vago di Lavagno con basi operative a Vago e Bovolone; Croce Bianca di Verona con basi operative a Verona e Marano di Valpolicella; Croce Rossa di Verona con due basi operative a Verona; Croce Rossa Est Veronese di San Bonifacio con sedi operative a San Giovanni Ilarione e San Bonifacio; Croce Rossa Bardolino Baldo Garda di bardolino con sedi operative a Caprino Veronese e Bardolino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento