menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri di Verona al centro commerciale Adigeo

I carabinieri di Verona al centro commerciale Adigeo

Nascondevano la refurtiva negli armadietti dell'Adigeo: tre giovani denunciati

I carabinieri avevano avviato un servizio antitaccheggio presso il centro commerciale di Verona dopo le segnalazioni dei giorni scorsi, che li ha portati ad individuare il gruppetto di ventenni

Con l'avvicinarsi delle festività natalizie e le segnalazioni ricevute per diversi furti, nella mattinata di venerdì i carabinieri della stazione di Verona hanno organizzato un servizio antitaccheggio all'interno del centro commerciale Adigeo. Alcuni militari in borghese dunque hanno svolto alcuni servizi di osservazione, che li hanno portati a notare i movimenti sospetti di tre giovani stranieri. 

Partiti insieme per un giro all'interno del centro commerciale, hanno attirato l'attenzione delle forze dell'ordine con il loro comportamento: ad un certo punto i membri del gruppetto si sarebbero separati per "fare visita" a diversi negozi, per poi riunirsi nella zona in cui sono presenti degli armadietti con combinazione. Dopo averne usufruito, si sarebbero poi divisi nuovamente per entrare in altri punti vendita. 
I carabinieri allora hanno iniziato a concentrare su di loro l'attenzione e hanno iniziato a pedinarli, fino a quando non li avrebbero colti a prelevare diversi capi di abbigliamento proprio dagli armadietti usati in precedenza. A quel punto sono intervenuti per fermare i tre giovani, che sono stati identificati: si trattava di 20enni originari del Marocco ed in Italia senza fissa dimora, i quali sarebbero stati trovati in possesso di capi provenienti dai punti vendita Alcott, Berskha, Primark e di un profumo di Zara. Il tutto sarebbe stato rubato dopo la rimozione dei dispositivi antitaccheggio e riposto negli armadietti, prima che il gruppetto decidesse di andarsene con il bottino accumulato. 
I tre, tutti pregiudicati, sono stati denunciati per il reato di ricettazione e la refurtiva è stata restituita ai proprietari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento