Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca San Giovanni Lupatoto / Via Porto

Avvistato da un passante, è stato recuperato un cadavere dalle acque di canale Giuliari

L'allarme ai vigili del fuoco è arrivato intorno alle ore 9 di lunedì, da una persona che aveva notato il corpo mentre si trovava sul ponte di via Garofoli a San Giovanni Lupatoto

Macabro ritrovamento nella mattinata di lunedì nella zona di San Giovanni Lupatoto, dove i vigili del fuoco hanno ripescato dalle acque del canale Giuliari il corpo di una persona. 
Secondo quanto appreso, intorno alle ore 9 un passante ha allertato i vigili del fuoco, dopo aver visto un cadavere in acqua nella zona del ponte di via Garofoli. Due squadre dei pompieri, tra cui una specializzata in questo tipo di situazioni (il nucleo SAF), si sono quindi dirette sul posto insieme ai carabinieri e al personale del 118, per cercare di individuare la salma. Le operazioni si sono concluse poco dopo, nella zona dello sgrigliatore all'intersezione con canale Milani: il cadavere è stato recuperato, anche grazie alla collaborazione dei tecnici del dispositivo, e successivamente hanno preso il via gli accertamenti per fare luce sulla vicenda. 

AGGIORNAMETO DELLE 13.30 - Il corpo sarebbe quello di una persona anziana, priva di documenti. Hanno preso il via dunque gli accertamenti con lo scopo di risalire alla sua identità e stabilire le cause della morte, che allo stato attuale non sono riconducibili ad azioni violente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvistato da un passante, è stato recuperato un cadavere dalle acque di canale Giuliari
VeronaSera è in caricamento