Cronaca Centro storico / Corte Giorgio Zanconati, 1

Reati e abusi sui minori: cresce in Veneto il numero delle vittime, ragazze le più colpite

Crescono del 125% i casi di pornografia minorile e del 18% quelli di violenza sessuale

Violenza su minori - immagine d'archivio

Ogni anno cresce il numero di minori vittime di reati in Italia e nel Veneto dove le più colpite sono le ragazze. Nel 2017, secondo i dati riportati dall'Ansa, delle 413 vittime il 55% sono donne. Nel 2018 sale il numero dei reati così come la percentuale femminile (58%).

Le violazioni degli obblighi di assistenza familiare sono state 58 (-43%) di cui il 45% verso le giovani. Sono 22 i casi di abuso dei mezzi di correzione o di disciplina (-21%) con il coinvolgimento del 41% delle minori. Mentre sono 126 gli episodi (+10%) di maltrattamenti in famiglia (51% donne), 31 le sottrazioni (+29%) di persone incapaci (42% donne), 4 i casi (+33%) di prostituzione minorile (50%), 5 gli episodi (-17%) di detenzione di materiale pornografico (80%).

Sono stati invece riscontrati 18 fatti (+125%) di pornografia minorile (94%), mentre sono 46 gli episodi (+18%) di violenza sessuale, nel 94% dei casi a danno di minori, mentre 23 i casi (-4%) di atti sessuali con minorenni (78% donne). Per quanto riguarda la corruzione di minorenne sono stata registrati 10 casi (+67%) e 25 (+32%) episodi di violenze sessuali aggravate (88% vittime le ragazze). In Italia, nel complesso, i reati di violenza sessuale aggravata segnalati nel 2018 sono stati  5.990 (+3% rispetto al 2017), in prevalenza commessi ai danni di bambine e ragazze (59,4%).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reati e abusi sui minori: cresce in Veneto il numero delle vittime, ragazze le più colpite

VeronaSera è in caricamento