rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Raptus di follia a Cerea, 37enne accoltella una suora

L'aggressore una donna marocchina che vive in un centro di accoglienza per madri in difficolt

Una suora è stata accoltellata stamane da un'immigrata marocchina colta da una raptus, all'interno di una casa d'accoglienza per madri in difficoltà a Cerea, in provincia di Verona. La religiosa, che aveva tentato di fermare la donna quando questa aveva già ferito un'operatrice della struttura, è stata raggiunta all'addome da un unico fendente. Ricoverata all'ospedale inizialmente in prognosi riservata, la suora è stata dichiarata dai medici fuori pericolo.

L'immigrata che l'ha colpita, Naima Ennassiri, 37 anni, in Italia assieme a un figlio di 13 anni dal gennaio scorso, è stata arrestata dai carabinieri, dopo essersi barricata in una stanza e aver tentato, ancora armata del coltello, di respingerli. È accusata di tentato omicidio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Impossibile al momento capire cosa sia scattato nella mente della madre marocchina, che ha un'altra figlia di 5 anni, rimasta però nel paese d'origine con il padre. Pare che stamane avesse manifestato un malessere, mentre era nella sua stanza. Un'operatrice della casa d'accoglienza si è così recata nella camera per vedere se poteva aiutarla: a questo punto, d'improvviso, la straniera le si è avventata contro, cercando di strangolarla. La donna è riuscita a liberarsi, ma la marocchina ha afferrato un coltello lasciato su un tavolo e ha cercato di colpirla, procurandole fortunatamente solo tagli superficiali alle mani.

Udito il trambusto e le urla d'aiuto dell'assistente, una prima suora della casa è intervenuta per fermare la donna; dopo di lei è sopraggiunta una seconda religiosa, e proprio quest'ultima, forse non capendo che era armata, le si è avvicinata ed è stata raggiunta dalla lama all'addome. La magrebina si è quindi barricata in una stanza, ed i carabinieri sono stati costretti a sfondare la porta per riuscire, dopo un ennesimo tentativo di aggressione nei loro confronti, a fermare l'immigrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raptus di follia a Cerea, 37enne accoltella una suora

VeronaSera è in caricamento