Rapine alle Poste: già arrestati per un colpo, vengono accusati di altri due

La Squadra Mobile li aveva già fermati dopo la rapina avvenuta in via del Pontiere, a Verona, le indagini però li avrebbero indicati anche come gli autori dei crimini messi a segno a Pescantina ed in zona Stadio

Un momento della rapina messa a segno a Pescantina

Entrambi erano già finiti in manette il 27 gennaio, dopo essere stati colti in flagrante nella rapina all'ufficio postale di via del Pontiere, a Verona, venerdì però gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Verona, hanno notificato loro un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, dopo averli ritenuti responsabili anche dei colpi messi a segno alle Poste di Pescantina (7 gennaio 2020) e via Cristofoli, a Verona (8 gennaio 2020). 

Rapina Pescantina (7)-2
Rapina Pescantina (3)-3
I fotogrammi dell'auto usata dai malviventi a Pescantina

A collocare Mario Perobelli, 38 anni, e Maurizio Sartor, 37 anni, sulle scene dei crimini sono stati gli agenti della divisione reati contro il patrimonio, i quali hanno analizzato attentamente i filmati delle telecamere e gli indizi in loro possesso, che sono stati poi presentati al Pm Zenatelli il quale ha concorcato con i risultati delle indagini e si è rivolto al gip Gorra, che ha emesso la misura.

Rapina Pescantina (4) Perobelli-2 Rapina a Pescantina - Sartor-2 Rapina Pescantina (3) -2-2 Rapina 11-2
Le immagini della rapina a Pescantina

Il primo colpo aveva visto due malviventi fare irruzione nell'ufficio, a volto coperto e armati di coltello, e allontanarsi con un magro bottino di circa 200 euro. Sempre a volto coperto ma armati anche di pistola, oltre che di coltello, 24 ore dopo altri due individui si erano appropriati di circa 2400 euro nelle Poste di zona Stadio. In entrambe le circostanze i malviventi si erano allontanati a bordo di un'auto scura, una Mazda, di cui uno dei testimoni della rapina dell'8 gennaio era riuscito ad annotare la targa e a fornirla alle forze di polizia. Il veicolo risultava in uso a Perobelli, che è finito così nel mirino degli investigatori. 
Ad incastrare i due ci hanno pensato anche le analisi dei telefoni cellulari, che li collocano sul posto al momento dei due furti, e i capi di abbigliamento. 

Rapina via del Pontiere (2)-2 Rapina via del Pontiere (3)-2 
Le immagini del colpo di via del Pontiere

Giacca e scarpe indossati nella rapina di Pescantina, sono stati infatti trovati tra i vestiti di Perobelli, mentre ad inguaiare Sartor sono stati i guanti e anche in questo caso le scarpe. 
Le forze dell'ordine dunque si erano messi sulle loro tracce fino a quando non li hanno fermati dopo il colpo di via del Pontiere, anche con un po' di sorpresa: i due infatti avevano infatti cambiato il proprio modus operandi, utilizzando un motorino per la fuga e non la solita auto

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Rapina 10 Perobelli a Pescantina (1)-2 Rapina 10 Perobelli a Pescantina (2)-2 Rapina 12 Sartor in via del Pontiere-3 Rapina 12 Sartor in via del Pontiere-2-2
Le prime due immagini riguardano le scarpe e la giacca indossate da Pierobelli, le altre due fanno riferimento ai guanti indossati da Sartor

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I supermercati più convenienti? Primeggia il Triveneto, ecco quali sono a Verona

  • Elezioni del 20 e 21 settembre 2020: come si potrà votare e per cosa

  • A Verona un nuovo decesso e altri 35 casi positivi: tutti i Comuni di appartenenza

  • Nel Veronese sono 29 i nuovi casi positivi e 1.808 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Zaia ha anche un lista tutta sua, ecco i candidati in provincia di Verona

  • Elezioni regionali, suppletive e referendum costituzionale: seggi aperti in Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento