menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rapine in Borgo Venezia, arrestati fratelli bulgari

Rapine in Borgo Venezia, arrestati fratelli bulgari

Rapine in Borgo Venezia, arrestati fratelli bulgari

I due agivano a volto parzialmente coperto armati di scacciacane

Commettevano rapine armati di scacciacani. Ieri sera hanno preso di mira due persone a distanza di pochi minuti nel quartiere di Borgo Venezia. Per intimorire le loro vittime hanno sparato alcuni colpi, destando l’attenzione del vicinato.

Sono stati individuati e arrestati dalla polizia. È successo la notte scorsa: gli agenti hanno arrestato due fratelli bulgari di 22 e 20 anni residenti in città. Verso l’una e mezza la prima vittima: un signore che stava rincasando si è trovato davanti i due fratelli col volto coperto da sciarpa e berretto che si sono fatti consegnare soldi e cellulare.

Pochi minuti dopo il copione si ripete. Grazie alle tempestive segnalazioni dei due rapinati che hanno fornito una descrizione sommaria dei due fratelli, la polizia li ha rintracciati velocemente con ancora i soldi addosso.


I due hanno ammesso la paternità dei due crimini, e che viste le volanti della polizia in giro si erano disfatti del cellulare rubato e delle pistole, gettandole sotto un’auto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento