Cronaca

Razziavano centri commerciali con un neonato, sette in manette

Trafugavano capi d'abbigliamento, cibo, prodotti per la casa e profumi, servendosi di borse schermate per neutralizzare i sistemi antitaccheggio

I carabinieri della compagnia di Verona hanno arrestato 7 persone, di origine rumena e marocchina, tra cui 4 donne, accusati di aver rubato in centri commerciali di Verona e della provincia.

I sette trafugavano capi d’abbigliamento, cibo, prodotti per la casa e profumi, servendosi di borse schermate per neutralizzare i sistemi antitaccheggio ed eludere i controlli e portando con loro un bimbo di un mese per non destare sospetti.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Razziavano centri commerciali con un neonato, sette in manette

VeronaSera è in caricamento