menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prova a rapinare un kebab con il coltello, ma il titolare reagisce: arrestato

Domenica sera è entrato nell'esercizio situato in prossimità della rotonda della Croce Bianca con l'arma in mano, ma il proprietario non si è lasciato intimidire e ha chiamato i carabinieri

Non è bastato entrare nell'attività con l'arma bianca tra le mani per farsi consegnare l'incasso e alla fine il criminale è stato anche acciuffato dalle forze dell'ordine. 

Era la sera di domenica, quando un veronese classe 1964 è entrato nel kebab che si trova in prossimità della rotonda della Croce Bianca, con l'intento di rapinarlo. Il 53enne ha minacciato i titolare puntandogli contro un coltello ed intimandogli poi di consegnarli l’incasso, ma questi non si è lasciato spaventare e ha chiamato i carabinieri. 
L'aspirante rapinatore allora, valutata la situazione, ha deciso di tagliare la corda e rinunciare al bottino, ma i militari del nucleo radiomobile di Verona sono stati più veloci di lui: il veronese infatti è stato intercettato poco lontano dall'attività, mentre cercava di nascondere l’arma nel davanzale di un’abitazione.

Arrestato per tentata rapina, è stato rimesso in libertà nella mattinata di martedì. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento