Rapina in tabaccheria: armato di pistola, fa irruzione e scappa col bottino

Il colpo questa volta è stato messo a segno ai danni di un esercizio situato in via XX Settembre, nella serata di giovedì: sul posto sono intervenute le Volanti della Questura e la Polizia scientifica

Immagine generica

Sono stati momenti di grande paura quelli vissuti nella serata di giovedì dalla titolare della tabaccheria Jala, situata al civico 140/b di via XX Settembre, a Verona. 
Erano circa le 18 infatti, quando un uomo con un berretto di lana che ne nascondeva alcuni tratti del viso, ha fatto irruzione nell'esercizio di Veronetta, armato di pistola. "Fuori i soldi o sparo", avrebbe urlato il rapinatore alla donna, senza lasciar trasparire alcun accento particolare, la quale non ha opposto resistenza lasciando che si appropriasse dei circa 300 euro presenti nella cassa. 
Una volta ottenuto il bottino il malvivente ha tagliato la corda, mentre la vittima ha lanciato l'allarme gridando fuori dall'esercizio e avvisando il 113 di quanto accaduto: la titolare di un locale vicino ha anche provato ad inseguire il fuggitivo, perdendone però le tracce nelle vie del quartiere. 
In pochissimo tempo si posto sono arrivate le Volanti della Questura e la Polizia scientifica, che si sono subito messe al lavoro per raccogliere tutti gli indizi utili alle indagini: secondo gli investigatori, l'episodio al momento non sarebbe riconducibile alle altre rapine messe a segno negli ultimi tempi in città.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Aifa autorizza la sperimentazione sul vaccino anti Covid-19: si farà a Verona

  • Il post Facebook del sindaco di Verona Sboarina sul virus e gli sbarchi dei migranti

  • Scuola, ecco il calendario per il Veneto: si parte il 14 settembre, si chiude il 5 giugno

  • Orologio da 40 mila euro rubato in gioielleria a Verona: padre e figlio in manette

  • Coronavirus: boom di contagiati in Veneto, fra cui pochi veronesi

  • Morto a 37 anni sulla A22, l'appello della moglie: «Cerco testimoni dell'incidente»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento