Cronaca

Runner rapinato di braccialetto d'oro e orologio da due malviventi in scooter

L'episodio si è verificato lunedì sera in Salento ed ha avuto come sfortunato protagonista un 44enne calimerese residente a Verona: il mezzo lo avrebbe avvicinato intorno alle ore 20 e da esso sarebbe sceso un giovane armato di coltello

Uscito per fare una corsa, è tornato a casa senza i propri effetti personali dopo essere stato rapinato. Sfortunato protagonista della vicenda un 44enne calimerese residente a Verona, che era rientrato in Salento per trascorrere le ferie: come riferiscono i colleghi di LeccePrima, due malitenzionati avrebbe avvicinato la vittima lunedì sera a bordo di uno scooter, uno dei quali sarebbe anche stato armato di coltello. 

La rapina

Erano circa le ore 20 quando il 44enne stava percorrendo una strada interna che collega Calimera a Martano (poco lontano dalla Sp26), attraverso campi e uliveti, ed è stato raggiunto da due giovani in scooter. I due, con il volto coperto dal casco, hanno rallentato dopo aver notato il runner, per poi avvicinarsi e bloccargli il passaggio, impedendogli di proseguire. A quel punto il malvivente seduto dietro sarebbe sceso dal mezzo e avrebbe estratto il coltello, minacciando la vittima. 
In tenuta sportiva, il 44enne non avrebbe avuto con sè denaro, ma i due avrebbero messo gli occhi sull'orologio e sul braccialetto d'oro che aveva con sè. Ottenuto quindi il bottino, i due sono scappati a bordo dello scooter e al 44enne non è rimasto che allertare i carabinieri non appena possibile, fornendo loro una descrizione dei rapinatori e del mezzo su cui si sono allontanati. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Runner rapinato di braccialetto d'oro e orologio da due malviventi in scooter

VeronaSera è in caricamento