rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Borgo Nuovo / Via Taormina

Non si placa l'escalation di rapine a Verona: colpita anche la farmacia di via Taormina

Armato di pistola, in pieno giorno alle 13.30, un uomo a volto coperto è entrato in farmacia e ha minacciato il titolare, riuscendo poi a fuggire con l'incasso. Sulle sue tracce i carabinieri

Prosegue in modo preoccupante l'impennata di rapine e atti criminali che nelle ultime due settimane stanno flagellando la città di Verona. Una rapina ogni 48 ore, soltanto nella giornata di ieri ben tre nell'arco di un giorno solo: quella violenta in Corso Cavour ai danni di una donna e poi due farmacie rapinate.

Prima che in serata venisse assaltata la farmacia di via Galilei, infatti, nella giornata di ieri, venerdì 23 febraio, è stata presa di mira anche la farmacia comunale di via Taormina. Qui è entrato in pieno giorno, quando erano circa le ore 13.30, un uomo travisato ed armato di pistola.

Il criminale, dopo aver minacciato il titolare della farmacia, si è fatto consegnare l'incasso per poi andarsene repentinamente e fuggire a piedi. Secondo le informazioni disponibili, il bottino ammonterebbe a circa 600 euro.

Nell'immediato sono stati allertati i carabinieri di Verona che hanno quindi avviato le indagini e si sono messi sulle tracce dell'uomo responsabile della rapina.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si placa l'escalation di rapine a Verona: colpita anche la farmacia di via Taormina

VeronaSera è in caricamento