Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca San Martino Buon Albergo / Viale del Lavoro

In farmacia a volto coperto: minaccia la dottoressa con la pistola e fugge col denaro

Ha atteso che si avvicinasse l'orario di chiusura, il criminale che sabato sera intorno alle 19.30 si è presentato nell'attività di via del Lavoro a San Martino Buon Albergo con un'arma da fuoco in mano

A volto coperto e armato di pistola, è penetrato nella farmacia all'ora di chiusura, facendosi consegnare i soldi presenti in cassa dalla dottoressa terrorizzata. 
È accaduto sabato sera, intorno alle 19.30, nella farmacia di via del Lavoro a San Martino Buon Albergo. Deciso e sicuro, il malvivente si è presentato all'interno dell'attività con il viso nascosto e un'arma da fuoco in mano, che non ha esitato a puntare contro la farmacista: spaventata, la donna ha deciso di cedere alle sue minacce e gli ha consegnato il contenuto della cassa, circa 300 euro. 
Il bandito, una volta intascato il malloppo, si è allontanato e la vittima ha potuto allertare le forze dell'ordine: sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di San Martino Buon Albergo e nel Nucleo Radiomobile, che hanno ascoltato la sua testimonianza e dato il via alle indagini sull'episodio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In farmacia a volto coperto: minaccia la dottoressa con la pistola e fugge col denaro

VeronaSera è in caricamento