menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Farmacia rapinata al Chievo: la Polizia sulle tracce di due malviventi

Il colpo è stato messo a segno intorno all'ora di mezzogiorno di martedì, da un uomo tra i 60 e i 70 anni ed un ragazzo tra i 20 e 25, che si sono allontanati con un bottino di circa 400 euro

Un'altra rapina è stata messa a segno ai danni della farmacia situata al civico 94 di via Angelo Berardi a Verona. 
Intorno all'ora di mezzogiorno di martedì due persone hanno fatto irruzione nell'esercizio: il primo era un uomo dalla carnagione chiara, brizzolato, tra i 60 e i 70 anni, con un giubbetto ed una sciarpa nera; il secondo un ragazzo tra i 20 e i 25 anni, di possibile origine indiana e alto circa 1 metro e 65 centimetri, che indossava un casco verde semiaperto. 
I due non erano armati e quando sono entrati nella farmacia erano presenti solo una dipendente e il titolare. I malviventi avrebbero quindi urlato "Questa è una rapina!" e il più giovane ha saltato il bancone, appropriandosi poi di circa 400 euro dalla cassa. I rapinatori infine sono usciti dall'esercizio e hanno perdere le loro tracce, mentre le due vittime hanno allertato le forze dell'ordine. 

Sul posto sono quindi arrivate le Volanti della Questura, la Squadra Mobile e la Polizia Scientifica, i quali hanno acquisito i filmati delle videocamere interne e raccolto ulteriori indizi per cercare di dare un nome ai malfattori. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento