Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Roma / Via Centro

Rapina in farmacia: casco addosso e taglierino in mano, svuota la cassa e scappa

L'attività aveva appena riaperto dopo la pausa di mezzogiorno, erano le 15.30, quando un malvivente è entrato intimando i presenti di consegnargli i soldi presenti nel registratore di cassa

Sono stati momenti di paura quelli vissuti in una farmacia del quartiere di Borgo Roma finita nel mirino di un criminale. 
Erano circa le 15.30, orario di apertura pomeridiana, quando un uomo con il casco addosso si è introdotto nell'attività con un'arma da taglio in mano (un taglierino o un piccolo coltello, il personale ha dichiarato di non aver fatto caso a quale dei due fosse). Il malvivente ha chiesto ai presenti di consegnargli immediatamente il denaro presente nella cassa, così i farmacisti si sono allontanati dal registratore e hanno lasciato che l'uomo si servisse da solo. 
Prelevati 200-300 euro, il bandito è uscito dall'esercizio e, probabilmente a bordo di un motorino, si è allontanato facendo perdere le proprie tracce. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri di Verona. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in farmacia: casco addosso e taglierino in mano, svuota la cassa e scappa

VeronaSera è in caricamento