rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Minerbe / Via Roma

Rapina a Minerbe: puntano coltello all'edicolante e le svuotano la cassa

La vittima è la titolare dell'edicola Calearo di Via Roma, la quale ha avuto bisogno di qualche giorno per superare lo shock e denunciare tutto ai carabinieri

Ha impiegato qualche giorno per superare lo shock e per denunciare la rapina che aveva subito. La titolare dell'edicola Calearo di Minerbe si è recata nella caserma dei carabinieri ed ha raccontato tutto quello che le era successo, dando così il via alle indagini. E la sua testimonianza è stata raccolta anche da Stefano Nicoli, che l'ha riportata su L'Arena.

La rapina è avvenuta nei giorni scorsi nell'edicola che è anche tabaccheria e ricevitoria e che si trova in Via Roma. La titolare aveva da poco aperto, quando nel suo esercizio sono entrati due ragazzi con il volto coperto da cappuccio e mascherina. Uno dei due si è avvicinato chiedendo un pacchetto di sigarette, l'altro ha fatto finta di guardare gli articoli esposti su di uno scaffale laterale. All'improvviso, un rapinatore ha estratto un coltello con una lama di 20 centimetri e l'ha usato per minacciare l'edicolante. E senza dire una parola, con la mano libera ha svuotato la cassa dei circa 600 euro in essa contenuti. In poco tempo i due hanno preso i soldi e se ne sono andati a piedi. La donna non ha riportato nessuna ferita, ma è rimasta terrorizzata dall'accaduto, tanto da aver fatto fatica anche a raccontarlo al marito che poco dopo è giunto in edicola.

Sempre secondo quanto riportato da Nicoli, le indagini dei carabinieri sarebbero a buon punto, anche grazie alle descrizioni fornite dalla vittima e alle immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a Minerbe: puntano coltello all'edicolante e le svuotano la cassa

VeronaSera è in caricamento