Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Roverchiara / Via Roma

Rapina a volto scoperto la filiale della Popolare con taglierino

Un 40enne, totalmente incurante delle telecamere, è entrato all'ora di punta in banca a Roverchiara e ha minacciato la cassiera: 4mila euro di bottino. Identikit già diramato

Temerario o solamente disperato? E' la domanda che si devono essere posti i carabinieri di Legnago, giovedì mattina, quando in caserma è arrivata la segnalazione di una rapina in banca. Un uomo sui 40 anni, verso le 11e40, praticamente l'ora di punta, è entrato a viso totalmente scoperto nella filiale del Banco Popolare a Roverchiara, in via Roma, e, armato di taglierino, ha minacciato la cassiera. "Dammi tutti i soldi che hai lì davanti", le avrebbe chiesto, facendola impietrire dal terrore.

Non si è curato delle telecamere che hanno ripreso tutto, a lui interessava solo il denaro. E per ora non gli sarebbe andata così male: il bottino ammonta a 4mila euro in contanti. L'uomo sarebbe poi fuggito a piedi. Poco dopo sono stati avvisati i carabinieri che hanno già avviato le indagini. L'identikit, a quest'ora, dovrebbe già essere pronto, grazie sia alla descrizione dell'impiegata, sia per i i nastri della videosorveglianza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a volto scoperto la filiale della Popolare con taglierino

VeronaSera è in caricamento