menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri di Verona alla stazione degli autobus di piazzale XXV aprile

I carabinieri di Verona alla stazione degli autobus di piazzale XXV aprile

Con la scusa di cambiare 50 euro, rapina un uomo sul bus: 20enne in manette

Il fatto è avvenuto nella serata di mercoledì sulla linea 92 diretta alla stazione di Porta Nuova, a Verona. È stato il conducente ad allertare il 112, dopo che il rapinatore ha spinto la vittima per potersi allontanare

Brutta avventura quella vissuta a Verona, intorno alle 20 di mercoledì, da un cittadino filippino, che però fortunatamente si è conclusa con un lieto fine. 
L'uomo si trovava a bordo dell'autobus n.92 diretto alla stazione di Porta Nuova, quando è stato avvicinato da un altro viaggiatore che gli ha chiesto se aveva da cambiare una banconota da 50 euro. 

Ignaro delle intenzioni dell'altra persona, l'uomo ha iniziato a cercare nel portafoglio per trovare delle banconote dal taglio più piccolo da dargli, partendo da un pezzo da 20 euro. 

A quel punto, senza attendere il resto delle banconote e soprattutto senza dare il pezzo da 50 euro che diceva di voler cambiare, il malintenzionato si sarebbe apprestato a scendere dal mezzo che nel frattempo era giunto in Piazzale XXV Aprile. Dopo essere stato raggirato, il cittadino filippino ha provato a fermare l'individuo, che in tutta risposta lo avrebbe spinto violentemente facendolo cadere fuori dall’autobus, per poi allontanarsi di corsa. L'autista però ha allertato immediatamente il 112 e sul posto sono arrivate in fretta due pattuglie, che hanno dato il via alle ricerche dell'aggressore rintracciandolo in via Basso Acquar. I 20 euro li avrebbe nascosto sotto una benda che gli fasciava la mano destra e i militari lo hanno arrestato per rapina impropria. 

Si trattava di un 20enne italiano con precedenti e sottoposto al divieto di dimora nella Provincia di Verona, che giovedì mattina ha affrontato il rito direttissimo: convalidato l'arresto, per lui si sono aperte le porte del carcere. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento