rotate-mobile
Cronaca

Rapina con sparatoria a Settimo di Pescantina, ferita titolare di una trattoria

Un uomo armato e col volto coperto da un casco integrale è entrato ieri sera nella trattoria Da Gianni di via Nassar. Durante la colluttazione con un avventore è partito un colpo che ha ferito al braccio la donna

Attimi di paura ieri sera a Settimo di Pescantina. Sembrava un tranquillo sabato sera estivo come tanti altri alla trattoria Da Gianni in via Nassar 30, sulla trada che porta in direzione Brennero. Improvvisamente intorno alle otto meno un quarto un uomo è entrato rapidamente nell'esercizio commerciale con il volto coperto da un casco integrale.

Mentre il complice fuori dalla trattoria lo attendeva a bordo di uno scooter, il rapinatore ha estratto un'arma e ha intimato alla titolare di consegnargli l'incasso della serata, che ammontava a poche centinaia di euro. Certamente l'uomo non si aspettava la reazione di uno degli avventori del locale, che coraggiosamente si è avventato sul malvivente cercando di disarmarlo. Durante la colluttazione è partito un colpo che ha colpito al braccio la proprietaria del locale. Sono attimi confusi e pieni di paura: l'uomo approfittando della confusione riesce a defilarsi, sparendo con il suo complice a tutta velocità.


Subito arrivano sul posto i carabinieri: fortunatamente la donna è stata colpita di striscio. Dei ladri, per ora, nessuna traccia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina con sparatoria a Settimo di Pescantina, ferita titolare di una trattoria

VeronaSera è in caricamento