menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine Wikimedia: IvánPit

Immagine Wikimedia: IvánPit

Offre un passaggio a una 22enne e la rapina minacciandola con un pitbull

Un 26enne di origini romene è stato arrestato dalla Polizia, dopo aver derubato una giovane nigeriana che si era offerto di portare a casa. In suo possesso è stato trovato anche uno sfollagente telescopico in metallo

L'ha rapinata dopo averle offerto un passaggio, obbligandola a consegnargli i suoi averi sotto la violenza di schiaffi e morsi e la minaccia del pitbull presente in auto. L'autore del crimine messo in atto alle due di notte di mercoledì in via Mantovana, è un rumeno di 26 anni che poco dopo è stato rintracciato ed arrestato dalla Polizia di Stato. La vittima invece è una 22enne di origini nigeriane, la quale ha lanciato l'allarme al 113, raccontando la vicenda che suo malgrado l'ha vista protagonista. 

Dopo aver accettato il passaggio per tornare a casa, ed essere stata derubata della borsa, la ragazza è stata scaraventata fuori dall'auto e subito ha chiesto l'aiuto della Polizia, che ha risposto prontamente. Gli agenti della Volante infatti sono arrivati immediatamente nella zona e in una via limitrofa alla rapina, via Trombelli, sono riusciti a trovare e a fermare il rapinatore con ancora la refurtiva addosso, recuperando anche la borsa sottratta e gettata poi tra i rifiuti. 
Dalla perquisizione personale che ne è scaturita, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato uno sfollagente telescopico in metallo che l’uomo custodiva nel borsello.
Nel teatro della rapina poi, ovvero l'auto del romeno, è stata anche accertata la presenza di un cane Pittbull, così come segnalato al 113 dalla vittima, nonché del telefono cellulare di quest’ultima.

Sono quindi scattate le manette per il romeno con l'accusa di rapina aggravata e mercoledì mattina è comparso davanti all'autorità giudiziaria per la direttissima. Il giudice ha convalidato l'arresto e disposto nei suoi confronti la custodia cautelare in carcere, in attesa del processo del 17 giugno. 
Il rapinatore inoltre è stato anche denunciati a piede libero per il possesso dello sfollagente. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento