Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Legnago / Via Malon

Non rispetta l'Alt dei Carabinieri: senza patente e ubriaco si ribalta col furgone

Durante la notte tra mercoledì 27 e giovedì 28 gennaio un giovane alla guida di un Doblò completamente ubriaco e senza patente, ha finito con il ribaltarsi dopo un breve inseguimento da parte dei Carabinieri

L'episodio è avvenuto durante la notte tra mercoledì 27 e giovedì 28 gennaio a Legnago nei pressi di via Malon quando erano circa le ore 3.55. Una pattuglia dei Carabinieri aveva notato aggirarsi in modo sospetto un furgone Doblò e aveva dunque iniziato a seguirlo. Il mezzo presentava i fari posteriori rotti e un tipo di guida "sospetto".

Non appena intimato l'alt da parte delle forze dell'ordine, il suddetto furgone invece di rispettare il comando si lanciava verso un'improbabile fuga. L'inseguimento si è ben presto concluso, a fronte dell'andatura a zig zag dello stesso Doblò che lo portava dapprima a scontrarsi contro un'auto parcheggiata, poi a strisciare contro un muro e infine, non appena impattato contro un marciapiede, a ribaltarsi completamente.

Alla guida del veicolo è stato trovato un ragazzo molto giovane. Il soggetto in questione era senza patente e, in seguito ai regolari controlli, è risultato anche in evidente stao di ebbrezza. Dopo ulteriori accertamenti, i Militari dell'Arma hanno peraltro scoperto che il furgone in questione era anche oggetto di "appropriazione indebita", essendo stato affittato ma non restituito al legittimo proprietario.

A conclusione della vicenda il Doblò ne è uscito completamente distrutto, mentre il giovane è stato denunciato per "guida in stato di ebbrezza", "guida senza patente" e infine per "appropriazione indebita". Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco e il 118.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non rispetta l'Alt dei Carabinieri: senza patente e ubriaco si ribalta col furgone

VeronaSera è in caricamento