menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le manovre di soccorso

Le manovre di soccorso

Dramma sfiorato a Verona: ragazza precipita dal lungadige e viene salvata

La vicenda ha avuto luogo nella zona di piazzetta Castelvecchio, vicino all'Arco dei Gavi, intorno alle 2 di notte. La giovane è stata recuperata dai vigili del fuoco e portata poi a borgo Trento dal personale del18

È stata una notte concitata quella vissuta tra mercoledì e giovedì in piazzetta Castelvecchio, a Verona, dove una giovane è precipitata dal muretto del lungadige, finendo in acqua e riuscendo poi ad aggrapparsi all'argine, lamentando dolori alla schiena. 

IMG-20191128-WA0008_1574940149083-2-2

La giovane, classe 1997, sarebbe stata in compagnia di un ragazzo, quando, intorno alle 2, avrebbe provato a sedersi sul parapetto: un tentativo però mal eseguito, che l'avrebbe fatta cadere di sotto davanti agli occhi dell'altra persona, che ha immediatamente lanciato l'allarme.
Polizia di Stato, 118 e vigili del fuoco, si sono dunque precipitati sul posto, all'altezza dell'Arco dei Gavi. Arrivati sul posto, i pompieri anno eseguito una manovra di calata e recupero, con il personale soccorritore acquatico, e hanno raggiunto con i sanitari la persona per un primo e rapido soccorso. Successivamente, utilizzando una barella "toboga" collegata all'autoscala,  la ragazza e l'hanno issata sulla strada. 
Consegnata poi al personale sanitario giunto con automedica e ambulanza, è stata trasportata all'ospedale di borgo Trento: le sue condizioni, fortunatamente, non sarebbero gravi. 

IMG-20191128-WA0012_1574940052600-2

IMG-20191128-WA0011_1574940094766-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento