rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Veronetta / Lungadige Re Teodorico

Dal parapetto precipita nel greto dell'Adige: ragazza salvata dai pompieri

Le sue urla hanno attirato i passanti presenti su lungadige Re Teodorico, intorno alle 22 di domenica a Verona, ed è così scattato l'allarme: la donna è stata poi trasportata all'ospedale di borgo Trento

Sono stati momenti di grande preoccupazione quelli vissuti domenica sera su lungadige Re Teodorico, a Verona, ma che fortutanamente si sono risolti nel migliore dei modi. 
Erano circa le 22, quando l'attenzione di alcuni passanti è stata attirata dalle richieste di aiuto di una ragazza: la giovane infatti, con una dinamica ancora da appurare, è caduta per circa 8 metri sui sassi della riva del fiume. 
In suo soccorso sono intervenuti quattro automezzi dei pompieri, tra cui l’autoscala e gli operatori SAF (speleo alpino fluviali), i quali hanno recuperato la donna ferita, ma cosciente. Dopo averle prestato il primo soccorso, è stata posizionata nella barella a toboga per essere recuperata con l’autoscala ed è stata presa in cura poi dal personale del 118, arrivato con automedica ed ambulanza, che l'ha trasportata all'ospedale di borgo Trento. Non è ancora chiaro cosa sia effettivamente accaduto, ma la ragazza, nonostante l'iportemia dovuta all'acqua fredda, fortunatamente non si troverebbe in pericolo di vita. 

IMG-20181007-WA0105_wm-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal parapetto precipita nel greto dell'Adige: ragazza salvata dai pompieri

VeronaSera è in caricamento