Cronaca San Zeno / Via Città di Nimes

Finestrini rotti e auto svaligiate: è allarme nei parcheggi del Centro Storico

Una sequela di furti alle automobili parcheggiate in città, in zone nemmeno troppo appartate e anche durante le ore del giorne. Ieri martedì 30 settembre in via città di Nimes circa una decina di vetture sono state colpite

Una vera e propria raffica di furti all'interno delle auto in sosta nel centro di Verona. È successo ieri martedì 29 settembre, quando in via Città di Nimes circa una decina di auto sono state saccheggiate, con tanto di cristalli rotti. La cosa non è certo nuova, anzi uno dei problemi sta proprio diventando la frequenza di avvenimenti simili, anche durante le ore del giorno e in pieno centro urbano. I parcheggi prediletti dai vandali e ladri sono quelli a fianco dei giardini della Giarina, in Lungadige Re Teodorico, tra Lungadige Rubele e via Leoncino, ma anche in Borgo Roma o a Palazzina.

Il problema è aggravato peraltro dalla scarsa severità della pena prevista per reati di questo tipo, a fronte tuttavia di un doppio danno per chi subisce un furto e per di più si trova a dover pagari i danni dello scasso alla propria automobile. Non è prevista detenzione per i ladri in questi casi, così anche se colti sul fatto al massimo può arrivare per loro una condanna e la rimessa in libertà, per poi magari ricominciare l'indomani nel compiere l'atività illecita. Le vittime dei furti chiedono ad ogni modo che si provveda con l'installazione di nuove telecamere nelle aree più colpite, in modo che quantomeno possano fungere da deterrente. Ma anche questo potrebbe non essere sufficiente: ad ogni modo, così come indicato anche dall'Arena, esiste già un primo identikit di uno dei tanti ladruncoli dei parcheggi, un giovane di circa 20 anni, biondo con gli occhi chiari, alto circa 1, 75 che porta spesso un cappello con visiera rovesciata. La seganlazione c'è già stata, ora si tratterebbe di coglierlo sul fatto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finestrini rotti e auto svaligiate: è allarme nei parcheggi del Centro Storico

VeronaSera è in caricamento