menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parte la raccolta fondi per dare una casa alle persone in difficoltà del territorio

"La Mia casa, la Tua casa" è il nome della campagna lanciata da Energie Sociali, per aiutare in particolar modo giovani in cerca di autonomia, famiglie in difficoltà e minori delle comunità educative

Al via la campagna per la raccolta fondi “La Mia casa, la Tua casa” promossa da Energie Sociali in collaborazione con il Comune di Verona. Obiettivo dell’iniziativa è garantire un’abitazione alle persone in difficoltà del territorio veronese, in particolar modo a giovani in cerca di autonomia, famiglie in difficoltà e minori delle comunità educative. La campagna è stata presentata giovedì mattina dall’assessore ai Servizi sociali Anna Leso. Presenti la presidente della Cooperativa “Energie Sociali” Chiara Castellani, la referente delle Comunità residenziali indipendenti di “Energie Sociali” Annachiara Rossi, l’attore Roberto Puliero, il team manager Tezenis Scaligera Basket Cristiano Zanus Fortes, la responsabile della scuola di danza Les Petit Pas Katia Tubini e Valentina Amighini, dell’omonima gioielleria.
Con questa iniziativa, che prevede la messa a disposizione di ulteriori 13 appartamenti a costi d’affitto ridotti – ha spiegato Leso – la cooperativa amplierà le opportunità di soluzione alle problematiche abitative. Per questo ringrazio le compagnie teatrali che si sono messe a disposizione per gli spettacoli, ma soprattutto i tanti cittadini che vorranno sostenere il progetto, portando avanti quella che è un’azione di corresponsabilità civica”.
La campagna sarà presentata e sostenuta attraverso la raccolta di fondi durante le seguenti serate che si terranno al Teatro Camploy: martedì 15 novembre, alle ore 21, la compagnia teatrale Tiraca porterà in scena lo spettacolo “Ricette piccanti”; il 6 dicembre, alle 21, Roberto Puliero porterà in scena “Il Ventaglio”; il 13 dicembre Katia Tubini della scuola Les Petit Pas proporrà lo spettacolo di danza “Il meta cigno”. Altre iniziative saranno la lotteria di beneficenza, che partirà il primo dicembre, e una cena di Gala che si terrà in Gran Guardia il 25 gennaio.

Nel 2015 Energie Sociali ha accolto 247 richieste di supporto per la ricerca abitativa, ha curato la gestione di 15 appartamenti per il disagio abitativo e si è occupata della gestione socio immobiliare di altri 77 appartamenti.
Tutte le informazioni necessarie per partecipare alla campagna sono disponibili sul sito www.energiesociali.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento