rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Peschiera del Garda / Parco Catullo

Raccolta medicinali e beni primari per l'Ucraina: apre il punto di raccolta della Scuola Allievi Agenti di Polizia

L'iniziativa prende il via con la collaborazione di un gruppo di volontari della protezione civile ucraina, per far fronte alla drammatica crisi umanitaria in corso

La Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato e la Sezione dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato di Peschiera del Garda, in collaborazione con un gruppo di volontari della protezione civile ucraina, attiveranno un punto di raccolta di emergenza di beni di prima necessità da destinare alla popolazione ucraina, per far fronte alla drammatica crisi umanitaria in corso: il materiale raccolto sarà portato direttamente a Lviv (Ucraina) e da lì smistato, a seconda delle necessità, nelle diverse province.
Dopo 4 settimane di guerra, oltre che per gli effetti diretti, la popolazione civile sta morendo anche per la mancanza dei più comuni farmaci. Ogni donazione, anche la più piccola, può davvero salvare una vita e per questo motivo i poliziotti in pensione, in servizio, ma anche i giovani frequentatori del 216° corso, hanno fortemente voluto creare quest’ulteriore canale d’aiuto. Il punto di raccolta sarà operativo presso la Scuola di Polizia di Peschiera del Garda, situata in Parco Catullo 2.
Sarà possibile consegnare il materiale da inviare in Ucraina nei seguenti giorni ed orari: da lunedì 28 a giovedì 31 marzo dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17, venerdì 1 aprile dalle 9 alle 12.

È necessario esclusivamente il materiale sotto indicato:

  1. Analgesici es. TORADOL – DEXTRADOL - VOLTAREN.
  2. Antibiotici (iniettabili): FIDATO – ROCEFIN - VOLTAREN.
  3. Farmaci antipertensivi (per la pressione).
  4. Farmaci contro l'asma es. SALBUTAMOLO.
  5. Ormoni tiroidei es. EUTIROX.
  6. Siringhe da insulina + insulina.
  7. Bende.
  8. Cassette di pronto soccorso individuali.
  9. Farmaci cardiovascolari es. CARDIOASPIRINA – TRINITRINA.
  10. Farmaci antisettici per la gola ES. FROBEN SPRAY – OKI SPRAY.
  11. Pannolini.
  12. Alimenti per bambini (0-3).
  13. BRUFEN – MOMENT – SPIDIFEN per bambini e per adulti.
  14. Sciroppi contro la tosse per bambini e adulti.
  15. Strumenti chirurgici.
  16. Materiale chirurgico per saturare.
  17. Pannoloni per adulti e Pannolini postoperatori.

Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile contattare il numero di telefono 045/6445387.

Guerra in Ucraina: le ultime

Lo Stato Maggiore dell'Ucraina ha comunicato che mercoledì sono stati registrati oltre 250 raid dell'aviazione russa, mentre i media locali riferisconi che il porto di Berdyansk, nella regione ucraina di Zaporizhzhia, "è in fiamme". Incendi sono stati segnalati anche nei pressi della centrale nucleare di Chernobyl. 
La guerra si combatte però anche sul fronte della diplomazia, della propaganda e della tensione. Stime della Nato, indicano che i soldati di Mosca morti nel corso dell'invasione sarebbero tra i 7 e i 15 mila, mentre il vice ambasciatore russo alle Nazioni Unite Dmitry Polyanskiy in un'intervista a Sky News riportata dalla Cnn, ha ricordato «siamo una potenza nucleare» e quindi «quando hai a che fare con una potenza nucleare, ovviamente, devi calcolare tutti i possibili esiti del tuo comportamento», con gli USA che avrebbero già creato una squadra per delineare scenari nel caso in cui la Russia utilizzi armi chimiche, biologiche o nucleari. 
L'ultimo report della Difesa britannica indica invece in «forte difficoltà» l'avanzata su Kiev del Cremlino, che avrebbe espulso dal Paese alcuni diplomatici americani. 

Tutti gli aggiornamenti sul conflitto ucraino su Today.it

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta medicinali e beni primari per l'Ucraina: apre il punto di raccolta della Scuola Allievi Agenti di Polizia

VeronaSera è in caricamento