menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Quindici incidenti in poche ore, grave una 26enne

Quindici incidenti in poche ore, grave una 26enne

Quindici incidenti in poche ore, grave una 26enne

Si alza vertiginosamente per il maltempo il bilancio della Municipale sugli scontri in strada

Città a ferro e fuoco nonostante la pioggia. Stamane il report degli incidenti stradali è salito vertiginosamente in poche ore. Tra ieri pomeriggio e questa mattina sono infatti una quindicina gli incidenti rilevati dalle pattuglie della Polizia municipale con denominatore comune la pioggia. Il più grave di questi incidenti è accaduto alle 9e20 in tangenziale nord all’uscita del sottopasso di via Albere, dove una Fiat Panda ha perso aderenza finendo prima contro il guard-rail, poi contro il muro di delimitazione del terrapieno. Scesa per verificare i danni ed avvertire i soccorsi la conducente, veronese di 26 anni, è stata travolta da una seconda auto diretta verso il centro. Alla guida un giovane di 30 anni, che ha perso il controllo della sua Peugeot 106 proprio nel tentativo di evitare la Panda ferma sulla strada. Immediatamente sono arrivati in zona i soccorsi e tre pattuglie della Polizia municipale, per i rilievi di legge e per la segnalazione agli automobilisti in transito. La giovane è ora ricoverata all’ospedale di Borgo Trento nel reparto rianimazione, in prognosi riservata.

Altri incidenti senza gravi conseguenze sono accaduti questa mattina nel sottopasso di viale Piave-via Tombetta e via Mezzacampagna dove una Nissan Micra e uno Kimco Agility sono finiti fuori strada, in via Caccia per lo scontro tra una Volvo e uno scooter, e in via Miniscalchi, dove un mezzo pesante e una Fiat 500 diretti negli opposti sensi di marcia si sono scontrati spigolo-contro-spigolo mentre si stavano incrociando. Poco dopo l’una un pedone 83enne è stato investito in via Diaz mentre attraversava la strada sulle strisce. La donna è stata trasportata in Borgo Trento in condizioni apparentemente non gravi.

Ancora in fase d'accertamento da parte degli agenti della Municipale le cause esatte degli scontri: non solo asfalto scivoloso dovuto al maltempo ma, probabilmente, anche velocità inadeguate.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento