Cronaca San Zeno / Piazza Pozza

Dopo 11 anni chiude il Quartier Generale Italiano della Caserma “Busignani”

Ha avuto luogo il 3 dicembre la cerimonia, durante la quale il Comandante del Quartier Generale, Colonnello Nicola Lombardo, ha sottolineato l'importanza che ha rivestito il Reparto nel supporto alle Unità della NATO presenti nell’area di Verona dal 2004 ad oggi

Il 3 dicembre 2015, presso la Caserma “Busignani” di Verona, ha avuto luogo la cerimonia di soppressione del Quartier Generale Italiano - Verona che, dopo oltre undici anni di attività nella città scaligera, termina la sua attività.
Nel corso della breve cerimonia di commiato dalla città di Verona, il Comandante del Quartier Generale, Colonnello Nicola Lombardo, ha sottolineato l'importanza che ha rivestito il Reparto nel supporto alle Unità della NATO presenti nell’area di Verona dal 2004 ad oggi.
All’evento sono intervenute autorità civili, militari e religiose, oltre a rappresentanti delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma che hanno deciso di manifestare il loro sentimento di vicinanza al Reparto e ai suoi militari.
Le celebrazioni sono state precedute dalla deposizione di una corona al monumento ai caduti di Piazza Pozza, quale deferente riconoscimento a tutti i militari e civili che hanno sacrificato la propria vita per la Patria, in Italia e all’Estero.

Cerimonia Chiusura Quartier Generale Italiano 03 12 2015 -58-2Chiusura_QG_Italiano_0081-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo 11 anni chiude il Quartier Generale Italiano della Caserma “Busignani”

VeronaSera è in caricamento