rotate-mobile
Cronaca San Zeno / Corso Castelvecchio

I capolavori rubati a Castelvecchio rientreranno a Verona il 21 dicembre

È stato il sindaco Flavio Tosi a renderlo noto, dopo averne avuto conferma al telefono dall'ambasciatore ucraino a Roma

Il 21 dicembre è la data fissata per il rientro dei quadri di Castelvecchio. 
Come afferma l'Ansa, è stato il sindaco Flavio Tosi a renderlo noto, dopo averne avuto conferma al telefono dall'ambasciatore ucraino a Roma. I 17 capolavori, tra i quali tele di Mantegna, Tintoretto e Rubens, erano stati sottratti "nel novembre 2015 al Museo di Castelvecchio a Verona e ritrovati nel maggio 2016 in Ucraina, che da allora li custodisce nel museo Khanenko". 
Una delegazione si recherà a Kiev e riporterà i dipinti a Verona. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I capolavori rubati a Castelvecchio rientreranno a Verona il 21 dicembre

VeronaSera è in caricamento