menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo le lamentele ripuliti i sottopassi di Garda. Telecamere contro i vandali

Il sindaco di Garda Pasotti ha anunciato che i lavori di pulizia dei sottopassi sono in fase avanzata. La scorsa settimana erano state sollevate delle lamentele da parte dei cittadini per la scarsa pulizia riscontrata

Lavori in corso nei sottopassaggi di Garda. La cittadina lacustre non vuole perdere la sua fama di città accogliente e vivibile, giustamente premiata da una numerosa affluenza di turisti stagionali. E così poiché nei giorni scorsi alcuni cittadini si erano lamentati della scarsa pulizia nei sottopassi realizzati al di sotto della strada regionale 249 Gardesana orientale, ecco che l’amministrazione comunale ha già fatto intervenire gli operai necessari alla manutenzione.

A richiedere inoltre delle cure particolari, vi sono anche le pedane per disabili installate in prossimità dei passaggi sotterranei, da qualcuno ritenute poco agevoli. In proposito, così come riferisce l’Arena, è intervenuto direttamente il sindaco di Garda Pasotti: “Come avevamo anticipato abbiamo già messo all'opera gli operai per rendere il più confortevole possibile questi passaggi. Le pulizie sono già state fatte, ora si provvederà a togliere completamente le scritte dai muri. Questa operazione risulta però più complessa: infatti, nonostante gli operai siano stati dotati di speciali prodotti, i graffiti non si cancellano del tutto dalle pareti. Per completare l'intervento sarà quindi necessario che un pittore le ritinteggi. L'operazione di rimessa a nuovo sarà completata posizionando nuove strisce antiscivolo sui gradini per le quali è già stata incaricata una ditta specializzata. A questo va aggiunta la verifica, già fatta, di tutte le pedane per i disabili. Per rendere più agevole il servizio, gli agenti della Polizia municipale hanno già seguito un corso di formazione per aiutare chi si trovasse in difficoltà nell'usarle. Al termine di questi interventi i sottopassi torneranno a essere all'altezza della vocazione turistica di Garda”.

Interventi di una certa rilevanza che il sindaco ha rimarcato, aggiungendo inoltre, così come sempre riporta l’Arena, che “siccome queste attività di sistemazione, ogni volta, impegnano parecchi uomini e un considerevole investimento di risorse della comunità, stiamo pensando come dotare i sottopassi di telecamere a circuito chiuso che funzionino da deterrente contro i vandali, e che ci permettano anche di individuarli quando danneggiano i macchinari o le strutture. Questi sono i primi interventi relativi a tali strutture, perché la nostra volontà è di operare con interventi di manutenzione straordinaria che intendiamo iniziare già l'anno prossimo così da renderle ancora più sicure ed accessibili a tutti. Queste sono risposte concrete e tangibili che la nostra amministrazione dà a problematiche che sono state legittimamente sollevate dai cittadini”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Da Verona parte la crociata contro Sanremo, Castagna: «È diventato Sodoma e Gomorra?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento