Cronaca Castagnaro / via Emissario

Provoca un incidente con l'auto rubata, finisce nel canale e scappa: ricercato

Ha rubato una Fiat Palio a Badia Polesine e poi ha varcato i confini della provincia. Non ha fatto però molta strada, visto che il mezzo è stato recuperato a Castagnaro dopo uno scontro, mentre lui era fuggito a piedi

Non solo è finito nel canale con l'auto che aveva rubato poco prima, ma ha provocato anche l'incidente stradale che lo ha fatto finire in acqua. 
Erano circa le 16 di domenica quando i carabinieri della Compagnia di Legango, il personale del 118 e vigili del fuoco, si sono recati in via Emissario, nel comune di Castagnaro, dove una Fiat Palio era finita nel corso d'acqua artificiale che costeggia la Sp 47. Ad avvisare i soccorsi è stato il guidatore del Suzuki Grand Vitara, coinvolta a sua volta nell'incidente, ma partiamo dall'inizio. 

Un signore aveva parcheggiato la propria auto in parcheggio lungo la strada a Badia Polesine, in provincia di Rovigo, per poi accorgersi che il veicolo era sparito. Il derubato allora si è rivolto alla stazione locale di carabinieri, sentendosi rispondere appunto che la sua vettura si trovava sommersa dall'acqua nella Bassa veronese. Il ladro infatti, dopo essersi appropriato della Palio, si è allontanato dal luogo del furto varcando i confini della provincia, finendo però con il provocare uno scontro: lungo la Sp47, in alcuni punti stretta e tortuosa, la Fiat si è toccata con il Suzuki, concludendo la propria corsa nel canale. Mentre l'auto s'inabissava, il conducente ha abbassato il finestrino, riuscendo così ad uscire dall'auto e a raggiungere l'argine, per poi scappare nell'aperta campagna. Tutto questo sotto gli occhi del guidatore dell'altro veicolo, che ha preso in mano il cellulare e avvisato i soccorsi. 

Sul posto quindi è arrivato il personale del Suem, ma fortunatamente non no sono stati registrati feriti, e i pompieri: prima sono giunti quelli legnaghesi, poi in supporto con una gru sono arrivati anche quelli di Verona. 
I carabinieri invece hanno proseguito fino a sera tardi le ricerche del fuggitivo, senza però riuscire a trovarlo: i militari però non demordono e proseguono nelle loro indagini per dare un volto al malvivente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provoca un incidente con l'auto rubata, finisce nel canale e scappa: ricercato

VeronaSera è in caricamento