Cronaca Veronetta / Via Venti Settembre

Prova a scappare dal suo appartamento: fermato con la cocaina dai vigili

Le segnalazioni dei residenti hanno portato la polizia municipale ancora una volta nella palazzina dell'ex Embassy, nel quartiere di Veronetta, dove è stato arrestato un 31enne di origini tunisine

Non si fermano gli arresti per droga in città: al centro dell'ultimo episodio il quartiere Veronetta, più precisamente la palazzina dell'ex Embassy. 
Secondo quando riportato da L'Arena.it, la polizia municipale scaligera stava esenguendo un controllo nella zona, dovuto ad alcune segnalazioni dei residenti, quando è stato notato un cittadino tunisino di 31 anni che alla vista degli agenti ha provato a scappare dal proprio appartamento. L'uomo però non avrebbe fatto molta strada ed è stato bloccato dai vigili, che lo hanno perquisito: addosso gli sarebbero stati trovati 5 ovuli di cocaina da un grammo, mentre altri tre si trovavano "al sicuro" in un paio di scarpe. Sono stati sequestrati anche i 340 euro trovati in suo possesso e ritenuti il frutto dell'attività di spaccio. Dall'appartamento poi, dove risiedono anche altre persone, sarebbe spuntata anche dell'altra cocaina e tre tavolette di hashish. 
Il tunisino quindi è stato arrestato con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prova a scappare dal suo appartamento: fermato con la cocaina dai vigili

VeronaSera è in caricamento