Sit-in di protesta dei titolari delle scuole guida davanti alla Motorizzazione civile di Verona

La protesta è promossa dalla confederazione italiana che rappresenta le autoscuole

Secondo quanto si apprende da una nota, questa mattina mercoledì 27 maggio a partire dalle ore 10, si terrà un sit-in di protesta organizzato dalla Confarca, la confederazione italiana che rappresenta le autoscuole, davanti alla sede della Motorizzazione civile di Verona, in via Apollo numero 2.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla manifestazione pacifica parteciperanno i titolari delle scuole guida, per «ribadire la propria contrarietà allo svolgimento delle sedute per le patenti negli uffici della Motorizzazione, come previsto dalle misure anti-contagio da Covid-19».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Lo studio a Negrar: «Minore è la quantità di virus, meno gravi i sintomi della malattia»

  • Contro gli assembramenti, provvedimenti diversificati e "zone rosse" a Verona

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

  • Un morto ed un ferito per un incidente motociclistico a Caprino Veronese

  • Hellas Verona - Genoa, probabili formazioni | Difesa gialloblù in emergenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento