Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Valverde / Via della Valverde

Protagonista dell'inseguimento in centro di pochi giorni fa, evade ancora dai domiciliari

Solo domenica 21 giugno era stato arrestato dopo aver scatenato un pandemonio in centro insieme ad altre due persone e ieri i carabinieri lo hanno pizzicato un'altra volta a violare la misura cautelare imposta dal giudice

Solo pochi giorni fa era evaso dagli arresti domiciliari e, dopo aver rubato un'auto, insieme ad altri due "colleghi" aveva provocato un folle inseguimento per le vie del centro di Verona, nel quale erano rimasti feriti due poliziotti, mettendo in pericolo anche i passanti. Sulla decisione del giudice di rimandarlo ai domiciliari, il sindaco Tosi si era lasciato andare ad un duro sfogo e probabilmente neppure questa volta resterà contento. 

Elvis Dicembri è stato sorpreso un'altra volta mentre violava la misura cautelare alla quale era stato destinato. I carabinieri, nel pomeriggio di mercoledì, sono passati dalla sua abitazione per un controllo di routine, trovando il 36enne in casa. I militari allora se ne sono andati non appena completato l'iter ma sono ritornati però mezzora dopo: sospettavano infatti che il criminale se la svignasse non appena effettauto il controllo e così è stato. Al loro ritorno Dicembri non era presente e si sono quindi fermati ad aspettarlo. Dopo altri 30 minuti ecco che il 36enne rientra alla propria abitazione ma trova ad accoglierlo un paio di manette. 
Arrestato, è stato condotto in mattinata davanti al giudice per la direttissima, che, dopo aver convalidato l'operazione, lo ha rispedito ai domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protagonista dell'inseguimento in centro di pochi giorni fa, evade ancora dai domiciliari

VeronaSera è in caricamento