rotate-mobile
Cronaca Borgo Venezia / Strada Regionale 11

Ancora prostituzione nelle strade cittadine: in otto vendevano il proprio corpo agli automobilisti

Una serie di controlli effettuati nella serata di ieri ha portato al fermo di alcune donne di nazionalità straniera con un'età compresa tra i 25 e i 40 anni. Sette di queste sono state accompagnate al comando per accertamenti

La Polizia municipale ha effettuato nella serata di ieri un servizio specifico contro la prostituzione su strada, con verifiche particolari nella zona di borgo Milano e della strada regionale 11. Otto le donne controllate, tutte straniere di età compresa tra 25 e 40 anni, sette delle quali accompagnate al comando per accertamenti sull’identità.

A seguito dei controlli sono emerse quattro posizioni irregolari. A tre ragazze è stato perciò notificato il decreto di allontanamento dal territorio nazionale e una quarta è stata denunciata all’autorità giudiziaria per non aver ottemperato al medesimo provvedimento notificato in passato. Alle otto prostitute è stata contestata la violazione all’articolo 28ter del regolamento di Polizia urbana, che vieta di contrattare prestazioni sessuali a pagamento sulla strada e che prevede una sanzione di 450 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora prostituzione nelle strade cittadine: in otto vendevano il proprio corpo agli automobilisti

VeronaSera è in caricamento