Cronaca Borgo Milano

Borgo Milano, pattuglie anti-prostituzione: dieci maximulte da 450 euro

Servizio su strada ieri notte della Municipale a Verona fino alla Regionale 11: sanzioni per "occupazione del suolo pubblico" con l'intento di adescare clienti

Ennesimi controlli contro la prostituzione a Verona, ieri sera. La polizia municipale ha effettuato un servizio specifico su strada, con verifiche particolari nella zona di Borgo Milano, nel quartiere stadio e sulla strada regionale 11. Dieci le donne controllate, tutte straniere, alle quali è stata contestata la violazione del regolamento di polizia urbana che prevede una maxi sanzione di 450 euro per chi assume atteggiamenti con l’inequivocabile intenzione di adescare clienti, occupando gli spazi pubblici.

Durante i controlli sono state accertate anche due violazioni al codice della strada, una a carico di un conducente che, alla guida della sua auto, era passato con il semaforo rosso, e un’altra perché un’auto in sosta non aveva le targhe correttamente installate.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo Milano, pattuglie anti-prostituzione: dieci maximulte da 450 euro

VeronaSera è in caricamento