Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Via Stadio

Il Comune: “Alla Spianà cinque campetti di calcio per le giovanili Hellas”

Sulla "New arena stadium" del Bentegodi tutto è ancora nei sogni di tifosi e società ma l'assessore allo Sport Giorlo sembra deciso a creare una nuova cittadella del calcio per riunire la società in zona Stadio

Sulle giovanili ci si sbilancia: quattro o cinque nuovi campetti da far sorgere a Spianà. Questa l'ipotesi ventilata dall'assessore allo Sport Marco Giorlo nei giorni in cui si torna a discutere del nuovo, immaginifico, stadio Bentegodi. La zona interessata è quella fra lo Stadio e Borgo Milano e riguarderebbe settore giovanile e prima squadra. Proprio per riunire tutti i giocatori gialloblù in città. Quell'area "si presterebbe perfettamente" avrebbe annunciato Giorlo, interpellato dai quotidiani locali. In pratica a pochi metri di distanza si creerebbe una cittadella del calcio e dello sport in generale, vista la presenza di altri impianti sportivi. Il progetto alletterebbe la dirigenza Hellas proprio per la fattibilità, mentre sarebbero "ancora prematuri" i tempi per sognare in grande guardando alla "New arena stadium" (il nome che dovrebbe avere il Bentegodi dopo il restyling futuristico) che qualcuno ha già portato all'attenzione dell'opinione pubblica. Alcuni imprenditori sarebbero già in contatto per i campetti della Spianà. Intanto Giorlo ha annunciato che dovrebbe essere stato raggiunto l'accordo per spostare la Primavera e gli Allievi dell'Hellas allo storico stadio Tiberghien, a San Michele Extra, per le partite.

Non tutti, però vogliono credere alle parole dell'assessore allo Sport. Michele Bertucco, capogruppo Pd in Consiglio comunale, appena letta la notizia si dev'essere battuto una mano sulla fronte: "Ci risiamo. Oggi è toccato all'assessore Marco Giorlo svegliarsi al mattino e dire la sua sulla destinazione della Spianà. La sua proposta di attrezzare l'area con “quattro competti” a servizio delle squadre di calcio professionistiche conferma che per questa giunta le esigenze dei cittadini arrivano sempre per ultime. Il quartiere Stadio è uno dei più popolosi e presenta gli standard urbanistici di verde pubblico più bassi della città". Continua Bertucco: "Da anni la Spianà è individuata come l'area ideale per un grande parco urbano in grado di risarcire il quartiere. Il fatto che Giorlo abbia intercettato degli “imprenditori interessati” non cambia lo stato dei bisogni, ci dice solo che l'assessore non ha ben chiaro quali sono le priorità dei cittadini".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune: “Alla Spianà cinque campetti di calcio per le giovanili Hellas”

VeronaSera è in caricamento