rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Progetto AdRisk, premio alle scuole veronesi

In Gran Guardia l'iniziativa di prevenzione degli incidenti tra adolescenti

Arriva a compimento il progetto europeo “AdRisk” sulla prevenzione degli incidenti tra gli adolescenti. Una conferenza finale prevista per giovedì 18 febbraio alle ore 10, tirerà le somme presso l’Auditorium del Palazzo della Gran Guardia. Il progetto, organizzato dal Servizio per i Rapporti Socio Sanitari Internazionali dell’Azienda Ulss 20, ha come obiettivo principale quello di informare i giovani su quali siano i comportamenti pericolosi e le loro conseguenze attraverso la percezione del rischio.

In particolare si presenteranno i risultati finali del progetto pilota “Split the Risk” con una premiazione degli istituti scolastici veronesi che hanno partecipato al concorso abbinato al progetto. Tale concorso prevedeva l’ideazione di un poster e di uno slogan sul tema della prevenzione dei rischi tra gli adolescenti. Tra ospiti e relatori saranno presenti il Prefetto di Verona Perla Stancari, l’Assessore provinciale Marco Luciani e l’Assessore Alberto Benetti del Comune di Verona. Saranno anche presenti i 250 studenti coinvolti nel progetto pilota, in particolare degli Istituti “Marco Polo” e “San Micheli”, e del liceo scientifico “Fracastoro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto AdRisk, premio alle scuole veronesi

VeronaSera è in caricamento