Cronaca Borgo Milano / Corso Milano

Problema corso Milano: 50 violazioni accertate in un giorno

La polizia municipale nel corso di controlli specifici ha constato le numerose irregolarità dovute a "comportamenti inadatti, imprudenti, aggressivi e prevaricanti verso gli altri utenti della strada"

Da lunedì scorso, dopo le analisi sugli incidenti stradali del 2012 che davano Corso Milano la strada in cui si verificano più incidenti, la Polizia municipale ha attivato controlli specifici sia al mattino che al pomeriggio.

LE VIOLAZIONI - Numerose le violazioni che le pattuglie hanno contestato ai conducenti, principalmente per comportamenti imprudenti e irregolari. Della cinquantina di violazioni accertate, dieci riguardavano irregolarità dei documenti di guida (assicurazione, revisione), dodici la circolazione senza cinture di sicurezza, ventisette l’eccesso di velocità, cinque la mancata precedenza ai pedoni, due la circolazione in contromano su vie laterali, una l’attraversamento dell’incrocio con semaforo rosso. Più conducenti usavano il telefonino alla guida senza auricolare. Un veicolo è risultato completamente sprovvisto di assicurazione ed è stato per questo sottoposto a sequestro.

LE PAROLE DI ALTAMURA - “In Corso Milano non esiste un vero e proprio problema di velocità eccessivamente pericolosa – dichiara il comandante Luigi Altamura - quanto invece di comportamenti inadatti, imprudenti, aggressivi e prevaricanti verso gli altri utenti della strada. Atteggiamenti peraltro frequenti non solo in altre zone della città, ma in tutto il Paese, con importanti e progressive differenze da una regione all’altra. Ma il punto è che finchè non si capisce che di strada si muore, finchè ciascun cittadino non capirà le implicazioni di grandi e piccole irregolarità ed imprudenze alla guida, i risultati saranno sempre questi: pericolo ed incidenti, più o meno gravi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Problema corso Milano: 50 violazioni accertate in un giorno

VeronaSera è in caricamento