rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Valverde / Via Salvo D'Acquisto

Presentati i nuovi comandanti delle compagnie carabinieri di Verona, Legnago e Villafranca di Verona

Si tratta del Capitano Alessandro Papuli, del Capitano Luigi Di Puorto e del Tenente Gianni Minichetti

Nella mattinata di ieri, venerdì 5 novembre, presso il Comando provinciale carabinieri di Verona, il Colonnello Pietro Carrozza, comandante provinciale, ha presentato gli Ufficiali per l'avvicendamento avvenuto nel mese di settembre con i  comandanti delle compagnie  carabinieri di Verona, Legnago e Villafranca di Verona. I nomi dei nuovi arrivati sono: il Capitano Alessandro Papuli, comandante della compagnia carabinieri di Verona, il Capitano Luigi Di Puorto, comandante della compagnia carabinieri di Legnago ed il Tenente Gianni Minichetti, comandante in sede vacante della compagnia carabinieri di Villafranca di Verona.

Il Cap. Alessandro Papuli si è arruolato nel settembre del 2007. Ha frequentato l'Accademia militare di Modena ed ha concluso il percorso formativo presso la Scuola Ufficiali di Roma, laureandosi in giurisprudenza. Come prima destinazione, nel 2009 è stato assegnato al comando di un plotone del 7° Reggimento “Trentino Alto Adige” ed ha prestato servizio anche in teatro estero, in Afghanistan. Successivamente, è stato Comandante del Nucleo Operativo di Napoli Stella, della Compagnia di Bracciano (RM) e del Nucleo Investigativo di Vibo Valentia.

Il Cap. Luigi Di Puorto, originario di Sciacca (AG), laureato in Giurisprudenza, si è arruolato nell’Arma dei Carabinieri nel 1997 frequentando la scuola Marescialli e Brigadieri di Velletri (RM) e Firenze: promosso “maresciallo” ha poi prestato servizio nella piana di Gioia Tauro (1999-2001), a Reggio Calabria (2001-2005) e ad Agrigento (2005-2008). Vincitore di concorso per Ufficiale dell’Arma dei Carabinieri, Di Puorto, dopo la frequenza del corso applicativo presso la Scuola Ufficiali di Roma, ha retto per 7 anni (2009-2016) il comando del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Desio (MB) e per 5 anni (2016-2021) il comando della Compagnia di Chieri (TO).

Il Ten. Gianni Minichetti, nativo della provincia di Perugia, classe 1966, si è arruolato nel 1985. Laureato in scienze dell’Amministrazione, con un percorso formativo e di esperienza prevalente nel ruolo dei marescialli, ha svolto numerosi incarichi nelle province di Rovigo e di Padova tra i quali Comandante di Stazione, addetto presso il Nucleo Antisofisticazione e Sanità e Responsabile di Sezione di Polizia giudiziaria presso la Procura della Repubblica di Rovigo. Dal 2018 promosso nel ruolo degli ufficiali con l’attuale grado di tenente, è Comandante della Sezione Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile Carabinieri di Padova.

Al termine della presentazione il comandante provinciale, Colonnello Pietro Carrozza, ha augurato a tutti gli Ufficiali buon lavoro sottolineando l’«importanza del ruolo svolto quali comandanti di una compagnia territoriale in un territorio prestigioso come quello veronese».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentati i nuovi comandanti delle compagnie carabinieri di Verona, Legnago e Villafranca di Verona

VeronaSera è in caricamento